Leonida Stampanoni, foto archivio

Sabato, a partire dalle 9.00, la Finale della UBS Kids Cup al Letzigrund chiuderà l’intensa settimana del Weltklasse Zurich, gran finale della Diamond League.La novità del 2022 sono stati i 16 di pop up events tra cui una Kids Cup experience che domenica scorsa ha permesso alle famiglie di scoprire insieme la magia del progetto giovanile più popolare della svizzera, accompagnati da conferenze visite ed allenamenti. La prima giornata si è svolta con lo spettacolare City Event al Sechseläutenplatz seguita dalla serata di gala con tre ore di grande atletica con 19 campioni olimpici 21 campioni mondiali e 20 campioni europei tra cui nostra Mujinga Kambundji. Il nostro il vicecampione europeo Ricky Petrucciani, a rappresentare la generazioni UBS Kids i medagliati europei Annik Kälin,Simon Ehammer e Ditaji Kambundji.

Sabato alcuni dei protagonisti saranno allo stadio per accompagnare i 600 finalisti che si sfideranno nel triathlon composto da 60m, salto in lungo e lancio della pallina. Gli organizzatori del Weltklasse che lanciarono l’idea nel 2011 hanno raggiunto nel 2022 un milione e mezzo di partecipanti in 11 anni. Una media di quasi 150000 allievi impegnati annualmente in oltre 1’000 eliminatorie. Sabato ci saranno per ognuna delle 9 categoria i 25 vincitori delle finali cantonali più 5 migliori piazzati. Dopo gli anni interlocutori nel 2022 si intravedono atleti capaci di rinnovare i fasti di Gian Vetterli ed Emma Piffaretti. Milo VIgani (VIrtus) tra i nati nel 2009 arriva con la seconda miglior prestazione svizzera dell’anno, Trai più piccoli Sebastiano Conceprio (GAD) sarà tra i favoriti. Tra le nate nel 2012 Juliette Azar (Vigor) partirà con la terza migliore prestazione e con lei avrà altre due atlete ticinesi attorno al top ten Alessia Asmus (FGM) e Elena Cavalli (Virtus). Tra i 2008 fresco di medaglia ai campionati svizzeri Cédric Tognetti (Vigor) cerca un altro exploit.

Tra le ragazze Elisa Tricarico (SAM) con i suoi lanci vicino ai 60 m potrà avvicinaRsi al podio, al sui fianco ci sarà Tosca Del Siro (GAD) che parteciperà a fine settembre alla finale MilLe Gruyere. Come Selina Gianetti (SFG Chiasso) e Raphael Pontarolo (SAB) qualificati con ottime prospettive per il 2011 assieme a Christian Sartori (VIrtus). Matteo Cavalli (VIrtus) Lea Rossi (SAB), Alice Petralli (USC), Tiziano Orlando (SAM) Matilda Losa (GAB) Giada Ferrari( ASSPO). Kaila Broggi (USA), Neil Pagani (SVAM) e Edoardo Albini (SAV) Noel Malossa (Virtus) completano la squadra ticinese a Letzigrund.

Lunedì il Galà dei Castelli sarà l’ultima tappa della grande atletica in Svizzera. Tra le chicche l’intero podio mondiale del getto del peso con i due migliori specialisti della storia: il primatista mondiale Ryan Crouser e Joe Kovacs, che ieri nella Sechseläutenplatz ha sfiorato il primato del mondo lanciando a 23.23 m. Sabato a Lugano i meeting del sottoceneri organizzato da Vigor SAM SAL potrebbe essere l’ultima gara sulla pista di Cornaredo che ha ospitato in questo millennio due volte i campionati svizzeri.