Leonida Stampanoni, foto Sebastiano Mazzola

Tra i capannoni del Sig Areal di Neuhausen, a due passi dalle Cascate del Reno, è lo spettacolare scenario nel quale Swiss Athletics ha piazzato la sua nuova pista mobile fornita da Conica per ospitare 390 giovani sprinter tra i 7 ed i 15 anni. Gli atleti, sotto gli occhi della medaglia di bronzo mondiale U20 Melissa Gutschmidt, si sono sfidati nella finale nazionale di Swiss Athletics Sprint, il progetto giovanile della Federazione più longevo, nato a metà degli Anni 50. Nella magica annata olimpica di Ricky Petrucciani e Ajla Del Ponte il Ticino, con Ivana Pirolli (US Ascona), Amy Küng (SFG Biasca) e Cédric Tognetti (VIGOR Ligornetto), si prende tre podi, interrompendo dolcemente la striscia di sette vittorie accumulate negli ultimi sei anni.

Sugli 80 metri sono le ragazze a mettersi in evidenza: Ivana Pirolli si inchina solamente alla primatista svizzera, la grigionese Jana Blumenthal, prima in 9”99. La velocista asconese ha corso in 10″31. Ottavo rango per Carol Brechbühl (GA Bellinzona, 10”43). Tra le nate nel 2007 Amy Küng chiude terza in 10”35, dopo il 10”32 in semifinale. Vince con il secondo tempo di giornata Jill Sanchez. Giona Losa (ASSPO Riva San Vitale) cede il titolo sfiorando la finale con il settimo rango in 9”74, dopo aver corso in 9”62 in qualifica. Matteo De Biasio (SA Massagno) si ferma pure in semifinale e con 9”65 è undicesimo.

Tra i nati nel 2008 Cédric Tognetti sui 60 si migliora di turno in turno, per chiudere la finale al secondo rango in 7”68, battuto solamente da Florian Steffen (7”51). Tra le ragazze termina in semifinale la corsa di Lara Poletti (USA), dodicesima in 8”43. Tra i più giovani Christian Sartori (VIRTUS Locarno) chiude nono in 9”22 dopo un 9”11 nelle batterie. Nelle categorie 2010 Emma Bianchi (SFG Chiasso) è quindicesima in 9”05, mentre Flavio Bernasconi (SA Bellinzona), dopo un ottimo 8”85 in qualifica, corre in 9”08 per chiudere 17º. Si ferma al primo turno l’esperienza di Rebecca Trevisan (Vigor, 8”90) e Mattia Genini (SAM, 8”71).

Sabato prossimo nel Canton Appenzello il MilLe Gruyère chiuderà il trittico delle finali nazionali dei progetti giovanili, mentre la stagione ticinese terminerà al Comunale di Bellinzona in ottobre con i Campionati Ticinesi U16 e U18. Per chiudere in bellezza, domenica 10 ottobre, ci sarà la seconda trasferta della selezione Ticino U16 al Mi-Teen in Arena a Milano.