Leonida Stampanoni

Il lungo fine settimana di Pentecoste ha offerto diversi spunti interessanti da Zofingen a Basilea i talenti ticinesi hanno colto prestazioni interessanti. In particolare sabato a Zofingen ben 5 ticinesi erano inseriti nelle squadre nazionali giovanili della 4×100 m. Al maschile inseriti in prima e terza tratta Giovanni Pirolli e Nathan Oberti in compagnia di Matthieu Chèvre e Matthieu Normand hanno colto il primato nazionale U20 chiudendo in 40”18 migliorando di un solo centesimo il vecchio primato ottenuto agli europei di categoria di Rieti 2013 da Bello, Peña, Chuard, Wicki. Pirolli aveva corso i 100 m in 10”77. Oberti lunedì a Basilea correndo in 21”29 ha ottenuto il limite per i mondiali U20 e stabilendo pure il secondo tempo ticinese di sempre.

Tra le ragazze la squadra U20 lanciata da Maëva Tahou e Desirée Regazzoni ha corso in 46”04 inchinandosi alla squadra rivale prima in 45”62. Nel quartetto delle U18 Matilda Rosa ha corso la prima tratta della squadra che ha chiuso in 46”83. Regazzoni inserita nel programma principale ha corso i 100 m in 12”08 arrivando ad un solo centesimo dalla Top Ten cantonale, Tahou dal canto suo ha chiuso i 100 ostacoli in 14”36 per migliorarsi poi lunedì a Basilea in 14”28. Sui 200 m Ricky Petrucciani ha corso in 20”90 battuto da Felix Svensson che in 20”43 ha corso il quinto tempo svizzero di sempre ed il limite per i campionati europei di Monaco. Mattia Tajana in 21”99 ha colto il personale.

Nel mezzofondo doppio risultato per la giovanissima Tiziana Rosamilia sabato ha corso gli 800 m in 2’14”97 nella sua scia Sara Salvadé in 2’16”42. Lunedì al Susanne Meier di Basel Giulia Salvadé in 4’32”48 è arrivata a due secondi dal primato ticinese U20 di Daniela Pagani, mentre la Rosamilia ha corso in 4’37”86 notevole il 4’07”80 di Gioele De Marco ragazzo U18 in costante crescita. Sui 400 m Filippo Moggi ha corso in 47”91, mentre al femminile due ragazze sotto i 60” Siria Cariboni 58”82 e Petra Crescini 59”44. A Berna il giovane Giulio Fugazzi ha corso il giro della morte in 51”70.

La stagione ticinese riprenderà sabato con il meeting Capriaschese, mentre i giovani protagonisti lunedì al meeting di Dongio gareggeranno domenica alla finale cantonale della UBS Kids Cup.