Leonida Stampanoni, foto Atleticamente Foto

Sabato lo stadio Wuhre di Appenzello ospiterà la finale nazionale del MilLe Gruyère: alla linea di partenza sono attesi 500 giovani mezzofondisti, pronti a lottare per la vittoria e per migliorare il proprio primato personale. Il più giovane dei progetti giovanili di Swiss Athletics ha forgiato diversi mezzofondisti che hanno saputo brillare a livello internazionale, come la campionessa europea U20 degli 800 metri Audrey Werro e Valentina Rosamilia, bronzo europeo e argento mondiale. Quattro protagonisti delle prime edizioni erano ai Giochi Olimpici di Tokyo: la semifinalista Lore Hofmann, Delia Sclabas, Jonas Raess e Julien Wanders. Diversi gli atleti residenti in Ticino che possono ambire ai primi quattro posti che nel 2022 daranno diritto a partecipare alla finale di Diamond League al Weltklasse Zürich.

Tra i nati nel 2006 Nicola Fattorini (AS Monteceneri) arriva alla finale con il miglior tempo assoluto – attenzione però a Pietro Codevilla (US Capriaschese) e Gioele De Marco (GA Bellinzona), che lo avevano battuto a giugno al Comunale. Elia Maggetti (VIRTUS Locarno) completa il clamoroso poker. Dal Ticino arrivano anche Adriano e Tiziana Rosamilia, fratelli della già citata Valentina. Intanto si attende sempre la prima vittoria ticinese: il semifinalista olimpico Ricky Petrucciani, con il secondo posto, condivide il miglior piazzamento con Tosca del Siro (GA Dongio) che sarà al via anche ad Appenzello con Jennis Berger (USC) nella classe 2008. Tra i ragazzi al via un terzetto formato da Ilian Pirotta (US Ascona), Samuele Iaconi (USA) e Tristan Piau (Frecce Gialle Malcantone). Nella categoria 2007 Aurora De Marco (ASM) e Rahul Sain (USA) sono reduci dai Campionati Svizzeri e saranno accompagnati da Lea Rossi (SA Bellinzona) e Leonard Haller (GAB).

Completano il lotto dei partecipanti i 2009 Noè Volger (Usc), Manuel Pulici (SA Massagno), Aline Oliva (GAD) e Cora Lucchini (SAB), i 2010 Sara Bomio Pacciorini (USA), Alyssa Ferrari (SA Gordola), Tiziano Orlando (SAM) e Mael Grassi (SAM). Alla loro prima finale parteciperanno Raphael Pontarolo (SFG Sementina), Maylon Pongelli (ASM), Rebecca Mariotti (SA Lugano) e Licia Galeazzi (USA). All’ultima esperienza con i progetti giovanili in finale ci saranno Benedetta Bettega (Atletica Mendrisiotto) e Mia Mozzetti (USA).

Domenica ci sarà il tradizionale meeting scolari organizzato dal Gruppo Atletico Dongio per le categorie U12 ed U14, mentre al Comunale di Bellinzona sabato la SAB organizzerà la 20a edizione del meeting Masters. Domenica si chiuderà il BancaStato Grand Prix FTAL, con l’ultima tappa organizzata dal GAB.