La perfetta organizzazione del GA Bellinzona e la nuova pista del Comunale sono stati il contorno ideale dello spettacolare pomeriggio di gare dedicato ai Campionati Ticinesi giovanili di staffette. I padroni di casa del GAB, con 3 titoli ed altri 4 podi, e i rivali cittadini della SAB, con 3 ori e un bronzo, sono stati  i grandi dominatori del pomeriggio. I restanti due titoli sono andati all’AS Monteceneri, capace di ottenere altre tre medaglie, e alla Comunità Atletica Tre Valli. Nella categoria U18 i vincitori, con le loro brillanti prestazioni, sono finiti nella top ten svizzera stagionale.

Il GAB ha vinto tre dei quattro titoli U18, firmando la doppietta nell’olimpionica maschile. Siro Gentlini, Filippo Balestra, Nathan Oberti e Jacopo Casavecchia in 3’33”53 si prendono il titolo davanti ai compagni Guidon, Cariboni, Orelli, Meyer (3’42”42); bronzo per la Vigor (Prochowski, Corti, Da Cruz, Ronchetti) in 3’45”05. Tra le donne Siria Cariboni, Matilde Vitali, Zoe Moser, Nicole Brechbühl vincono in 4’04”29 dopo un duello con la Vigor che con Salvadé, Salvadé, Croci Torti, Ferrando chiude in 4’07”39; terze le ragazze dell’ASM (Crescini, Venzi, Baggi, Di Domenico)  in 4’15”93.

Guidon, Balestra, Gentilini e Nathan Oberti con un buon 45”17 vincono la 4×100 m. La giovane SFG Chiasso (Fugazzi, Introzzi, Soggetto, Mazzini) in 47”32 vince il duello per l’argento davanti a Thuraisingham, Quadri, Da Cruz, Ronchetti  per la Vigor 47”85. Il quartetto della SAB composto da Emma Bolliger, Bernadette Gervasoni,  Ulla Rossi, Maëva Tahou in 50”08 avvicina la barriera dei 50 secondi per prendersi il titolo davanti al GAB (Cariboni,  Vitali, Moser, N. Brechbühl, 52”16) che vinceranno poi anche l’olimpionica. Bronzo per l’US Capriaschese (Collura, Rosa, Donizetti, Locatelli) in 53″45 .

SAB grande protagonista delle 5×80 m. Tra i ragazzi in 48”20 vincono Nathan Nesurini, Yannick Schaer, Elia Tikulin, Nathan Codiroli e il campione svizzero Giona Pasteris, autore di una grande accelerazione nel finale di gara. L’ASM di Fattorini, Weibel, Müller Y, Müller C, Crescini in 49”43 vince il duello per l’argento con la CA 3 Valli cronometrata in 49”53. Gara ricca di colpi di scena quella femminile:  il SAB di Thais Codiroli, Gaia Ferrari, Cheyenne Nesurini, Rossi Lea, Rossi Zoe in 52″82 batte al fotofinish le rivali cittadine Peduzzi, Treppiedi, Ghisletta, Brechbühl, Berini (52”86). Bronzo per la SAL in 54”58.  Due squalifiche in batteria, in particolare le ragazze della SAM che avevano chiare ambizioni da podio.

L’ASM firma la doppietta tra i ragazzi nella 3×1000 m. Noah Crescini, Gioele De Marco, Nicola Fattorini corrono un eccellente 8’53”09; argento per Weibel, Müller Y, Müller C in 9’34”10. Bronzo per Almeida, Trezzini, De Biasio della SAM in 9’44”98. Tra le ragazze Aurora Degiorgi, Aline Falconi, Tosca Del Siro regalano un bel titolo alla CA 3 Valli in 10’11”15 davanti alla SAB con Z. Rossi, Pontarolo, L. Rossi in 10”21”40 e a E. Berini, Felice, G. Berini del GAB in 10’32”82 .

La prossima settimana il Vallone di Biasca ospiterà i Campionati Ticinesi di gare multiple per chiudere la stagione.

Leonida Stampanoni, foto GAB