Sabato la velocissima pista del Comunale di Bellinzona ospiterà i Campionati Ticinesi di staffette giovanili. La sapiente regia del GAB offrirà alle 13 società presenti le condizioni ideali per disputarsi gli 8 titoli in palio. Saranno 200 giovani e ragazze a formare le 47 squadre al via nelle staffette 4×100 e Olimpionica (800-400-200-100) per le categorie U18 e 5×80 e 3×1000 per le U16. Le società della capitale SAB e GAB saranno al via con 8 squadre poi Virtus, Vigor e AS Monteceneri  seguono con 6 squadre.

Nelle categorie U18 la 4×100 m delle ragazze vedrà ben due squadre SAB, dove ci sarà la duplice campionessa svizzera e ticinese Maëva Tahou. In pista anche GABUSC. Tra i ragazzi spicca il GAB, capitanati dal duplice campione ticinese Nathan Oberti, sfidato da Vigor, Virtus e SFG Chiasso. Nell’Olimpionica, trascorsa una settimana dai titoli assoluti assegnati a Tesserete, tra le donne rivedremo il duello GAB – Vigor con Siria Cariboni da una parte e le sorelle Giulia e Sara Salvadé dall’altra.  Attenzione alle giovani dell’AS Monteceneri, reduci dai Campionati Svizzeri di Zugo. Tra i ragazzi GAB e Vigor saranno al via con due squadre: i padroni di casa sono nettamente favoriti, possono infatti vantare tre campioni ticinesi con Siro GentiliniFilippo Balestra e il già citato Oberti. Da osservare anche l’Atletica Mendrisiotto.

Ben 19 squadre al via tra le U16 femminili: 11 nella 5×80 m, dove Virtus e SAB presentano 2 squadre; difficile esporsi in un pronostico. Otto i terzetti al via della 3×100 m: due terzetti SAB e uno del GAB, SVAM, Virtus, ASM, ATM e Comunità Atletica 3 Valli. Tra i ragazzi nella 5×80 m attenzione alla SAB sempre velocissima nelle staffette, poi SAM, ASM, CA3V, Virtus e Vigor. Nella 3×1000 m l’ASM al via con due squadre sembra avere le carte per puntare alla doppietta contro Virtus e SAB.

La prossima settimana il Vallone di Biasca ospiterà i Campionati Ticinesi di gare multiple per chiudere la stagione.

Leonida Stampanoni, foto archivio GAB