Dopo i Ticinesi di staffette per le categorie U16 e U18, stavolta in gara anche atlete e atleti della categoria U20 e i nati nel 2001; presenti i nazionali Vetterli e Tajana

Elia Stampanoni, foto Tobias Lackner & Ulf-Schiller – athletix.ch

Il 1° di maggio è per tradizione la data che dà il là alla stagione atletica ticinese. Nel 2020 la pandemia non lo permise, rinviando il tutto di qualche mese, per una stagione poi breve ma intensa. In questo 2021 il meeting di apertura del 1° maggio si potrà svolgere, seppur con molte limitazioni e con la partecipazione riservata agli atleti nati nel 2001 o dopo. Dopo il gustoso antipasto dei Campionati Ticinesi giovanili di Biasca dello scorso sabato, saranno quindi di nuovo i giovani (stavolta fino alla categoria U20 e primo anno U23) ad animare piste e pedane al Comunale di Bellinzona, dove il locale GAB propone quest’appuntamento atletico che vedrà in gara anche qualche partecipante più “anziano”. Eccezioni alla limitazione d’età sono infatti previste per gli atleti membri dei quadri nazionali di Swiss Athletics, come per esempio Gian Vetterli e Mattia Tajana.

Tra i 178 iscritti spiccano alcuni nomi interessanti. Le gare inizieranno alle 13:15 con i 110 ostacoli U20 e il disco maschile, dove ci sarà il primatista ticinese e campione svizzero U23 Gian Vetterli dell’US Ascona, che lo scorso weekend ha già raggiunto a due riprese i 50 metri nel disco (50.00 a Sarnen e 50.33 a Lucerna), non distante dal suo record cantonale di 50.60 m. Per i lanci, anche in campo femminile, oltre al disco è in programma pure il getto del peso, mentre per i salti ci sarà il lungo. Per le corse, dopo i 110 e 100 metri ostacoli, si passerà nell’ordine alle prove sui 1’000, 100, 2’000 e 300 metri, mentre il finale è di nuovo sugli ostacoli verso le 16:20, dove sui 300 correrà Mattia Tajana del GAB.

Sempre in seguito delle restrizioni sanitarie, gli spettatori non saranno ammessi al Comunale, dove pure il numero massimo di persone all’interno dello stadio sarà limitato. Sarà però possibile seguire i risultati in diretta tramite l’apposito portale di Swiss Athletics.