Angelella, Moggi, Tedeschi, Vetterli e Pusterla tra i più attesi al Comunale

Sabato e domenica i migliori atleti cantonali si sfideranno al rinnovato Stadio Comunale di Bellinzona dove, in attesa del noto Galà dei Castelli del prossimo 15 settembre, avranno luogo i Campionati Ticinesi Assoluti e U20. Tra i partecipanti ci saranno anche alcuni atleti della vicina penisola, che renderanno le gare in programma ancora più competitive.

Nella giornata di sabato si attendono interessanti duelli soprattutto nei 100 e 400 metri al maschile, discipline in cui la presenza di atleti esperti e affermati renderà più avvincenti le gare. Nei 100 metri, cosí come nei 200 metri in programma domenica, è l’esperto Daniele Angelella della VIRTUS Locarno a presentarsi da favorito, avendo fatto segnare in stagione i migliori tempi di 10’’92 e di 21’’46, a soli pochi centesimi dai rispettivi record personali risalenti al 2013. Angelella potrà tentare la tripletta conquistando l’oro anche nei 400 metri, dove dovrà confrontarsi con Filippo Moggi (LC Zurigo) artefice di un 47’’28 a inizio stagione e rientrante da un leggero infortunio, Silvio Barandun (VIRTUS Locarno), e Mattia Tajana (GA Bellinzona) che quest’anno ha già corso in 48’’63. Tajana sarà al via anche nei 400h, disciplina in cui è nettamente il favorito. Barandun, in eccellente stato di forma e recente bronzo ai Campionati Svizzeri giovanili, si presenta da capolista stagionale sugli 800 metri, distanza sulla quale a sfidarlo ci sarà Mirko Tamò del GA Bellinzona.

Al femminile, le gare dei 100, 200 e 400 metri vedranno impegnata la neocampionessa svizzera U20 dei 400 Tessa Tedeschi (SFG Airolo), detentrice dei migliori tempi stagionali sui 200 e sui 400 metri. Nella gara dei 100 metri è invece Rachele Pasteris, finalista ai Campionati Svizzeri U20, a detenere la miglior prestazione stagionale pari a 12’’02. Dal fronte dei salti sarà l’olimpionica del 2012 Irene Pusterla (VIGOR Ligornetto) a guidare le liste del salto in lungo e del salto triplo, quest’ultima una discipina da cui è assente da diversi anni.

Spettacolo garantito anche nei concorsi del lancio del disco e del getto del peso, discipline in cui sarà al via Gian Vetterli (US Ascona), plurimedagliato ai recenti Campionati Svizzeri U23 e detentore del record ticinese assoluto nel lancio del disco (50.06 m). Tra i protagonisti del salto in alto è atteso Daniel Barta (SA Massagno), che ai Campionati nazionali U20 ha valicato la misura di 1.96 metri mettendosi al collo la medaglia d’argento.

Emma Lucchina, foto VIRTUS