Leonida Stampanoni

Bel successo per la finale Visana Sprint che in un ambiente festoso ha accolto a Cornaredo 250 partecipanti a caccia del biglietto per la finale nazionale del 17 settembre a Winterthur. Il caldo e un vento favorevole hanno offerto le condizioni ideali di gara ed i ragazzi coinvolti dall’ambiente hanno corso con grande impegno e determinazione animando gare appassionanti. Al termine del pomeriggio, nelle finalissime, Amy Küng e Martin Malinverno hanno conquistato il titolo di ragazza e ragazzo più veloci del Ticino.

Nelle ragazze 2007 Amy Küng (SFG Biasca), reduce da un notevole 11”72 sugli 80 m ostacoli giovedì a Langenthal, ha corso in batteria 9”97 con vento +2.1 assicurandosi il biglietto per finale svizzera. Nella finalissima, che riuniva i migliori 8 tempi 2007 e 2008, ha poi dominato le rivali in 10”04, nuovo personale, davanti al terzetto 2008 formato da Elena Margnetti (Atletica Mendrisiotto, 10”51), Maria Casanova (SA Massagno, 10″59) e Lara Poletti (US Ascona, 10″66), che vincendo le batterie in 10”48 (vento a favore +3.0) si è guadagnata il posto alla finale spuntandola di un solo centesimo sulla Margnetti.

Tra i ragazzi Martin Malinverno ha vinto la finale in 9”55 prendendosi la rivincita su Elia Marcoli (FG Malcantone, 9”67). Terzo Cèdric Tognetti (VIGOR Ligornetto) che nelle batterie, con 10”62, era stato il più veloce del 2008. Mercoli, con 10”56 nelle batterie, aveva battuto Malinverno di soli 3 millesimi per vincere il biglietto per Winterthur.

Sui 60 metri il miglior tempo di giornata è per Milo Vigani (VIRTUS Locarno), che in 7”98 abbatte la barriera degli 8 secondi vincendo tra gli M13. Altri due atleti Virtus si sono guadagnati il posto in finale: Christian Sartori ha vinto in 8”75 tra gli M11 confermando il successo dello scorso anno, mentre Noel Malossa (M10) con 9’04 vince la sua prima finale. Il migliore del 2010 è Novak Stosic (SAM) in 8”60. Tra le ragazze due vittorie per l’ASSPO Riva San Vitale: Ambra Giugno in 8”44 vince tra le W13 con il miglior tempo di giornata al femminile. Tra le 2011 Eryn Redaelli vola in finale con un ottimo 8”74. L’atleta di casa Ashli Levi (SA Lugano, 8”78) tra le nate del 2011 e Juliette Azar (Vigor, 9”38) tra le più piccole completano il quadro delle finaliste.

La stagione ticinese prosegue mercoledì con il meeting Capriaschese a Tesserete. Nella Pieve si correrà anche sabato 11 giugno. I giovanissimi si troveranno invece domenica 4 giugno al Meeting scolari di Dongio. Domenica 12 giugno al Comunale di Bellinzona, con la finale cantonale UBS Kids Cup, si chiuderà la stagione dedicata ai progetti giovanili di Swiss Athletics in Ticino.