Leonida Stampanoni

La grande atletica targata Diamond League torna in Svizzera e per il Ticino sarà un’occasione davvero storica: Ajla Del Ponte e Ricky Petrucciani saranno in pista con i campioni olimpici. Ricky condividerà il palcoscenico con il recordman mondiale dei 400 ostacoli Karsten Warholm, che alla Pontaise affronterà la distanza senza barriere nella gara in cui l’onsernonese dell’LCZ tenterà nuovamente l’attacco al record nazionale (44″99 – il personale di Ricky si attesta al momento a 45″02). Ajla prenderà parte invece a due delle gare più attese della serata: prima sarà ai blocchi di partenza dei 100 metri con la triplice campionessa olimpica Elaine Thompson-Herah e poi nel bouquet finale della 4×100 con cui l’amica Léa Sprunger saluterà il meeting di casa.

Il primo ticinese a scendere in pista sarà però Mattia Tajana, che in questa cornice potrebbe anche abbattere il primato ticinese dei 400 metri ostacoli di 50″55 di Massimo Balestra, stabilito poco più di 30 anni fa. Tre giovani mezzofondisti potranno pure assaggiare l’atmosfera della Diamond League: infatti, nei 1500 giovanili nel pre-programma Swiss Athletics ha invitato il campione svizzero U18 Siro Gentilini (GAB), Zoe Ranzoni (Virtus) alla sua terza esperienza in riva al Lemano e Giulia Salvadé, che per la prima volta potrà vivere le grandi emozioni della Diamond League.

Nel fine settimana a Bellinzona andranno in scena i Campionati Ticinesi Assoluti.