Vittorie per la 4×100 mista, Pirolli e Rosamilia

Luca Calderara

La Selezione Ticino U16, impegnata nell’incontro tra rappresentative provinciali Mi-Teen in Arena nella suggestiva Arena Civica di Milano, rientra dal capoluogo lombardo con diverse ottime prestazioni, tra cui spiccano tre vittorie e altri sette piazzamenti da podio – che eccezionalmente si estendeva fino al 6º posto – sul totale di quindici discipline disputate.

Uno dei maggiori successi della delegazione ticinese è stato ottenuto proprio nell’ultima gara, la peculiare staffetta 4×100 metri mista. Il quartetto rossoblù, formato da Daria Rigatti, Ivana Pirolli, Giulio Fugazzi e Leonardo Ambiveri, ha ottenuto una vittoria schiacciante in 47”31, regolando le rappresentative di Milano e Varese. Ivana Pirolli si è concessa così la seconda vittoria, dopo il successo già ottenuto negli 80 metri, corsi in 10”56. Per pochi millesimi il Ticino non ha potuto festeggiare l’en plein nelle gare di velocità: Leonardo Ambiveri ha infatti concluso al secondo posto gli 80 metri maschili in 9”44, medesimo tempo del vincitore, che l’ha però spuntata al fotofinish nonostante una eccellente seconda parte di gara da parte dell’atleta luganese.

Anche la terza vittoria ticinese è arrivata dal settore delle corse, con Tiziana Rosamilia che si è imposta nei 2’000 metri in 6’37”49 in una gara dominata fin dal primo metro e conclusa con ben 12 secondi di distacco sulla seconda classificata. Molto bene anche Noah Crescini – terzo sui 300 metri in 38”02, record personale – e Gaia Ferrari, quarta in 12”50 – a un solo centesimo dal terzo posto – con un netto miglioramento del proprio record personale. Nei 300 ostacoli, buon esordio nella disciplina per Emma Rosa, che strappa il quarto rango rimanendo appena al di sotto dei 50 secondi (49”94).

Nei concorsi, Giulio Fugazzi si aggiudica un bel secondo posto nel salto in lungo con un miglior balzo a 6.23 metri (record personale), mentre nel getto del peso arriva il sesto posto sia al femminile con Ylva Bay (9.00 m), sia al maschile con Luca Bernaschina (12.18 m).

La gara di Milano conclude ufficialmente la stagione ticinese 2021 su pista. Tra poco più di un mese, più precisamente sabato 13 novembre, ci si troverà già sui prati ai piedi del Monte Ceneri per la prima tappa della Coppa Ticino Cross 2021-2022, gara che inaugurerà la nuova stagione.