La FTAL segue con attenzione le raccomandazioni emesse dagli Uffici federali e cantonali competenti, nonché dalle Federazioni sportive nazionali, a seguito degli sviluppi concernenti la diffusione delle infezioni da Coronavirus. Le società saranno informate tempestivamente qualora dovessero pervenire raccomandazioni o direttive riguardanti le attività sportive.

Allenamenti, gare, eventi

Comunicazioni puntuali in merito all’annullamento/rinvio di gare e/o eventi possono essere consultate direttamente nella sezione Calendario.

Per scaricare i documenti specifici (concetti di protezione) aggiornati emessi da Swiss Athletics, consultare l’apposita pagina web disponibile qui.

24.02.2021. In occasione della seduta odierna, il Consiglio federale ha emanato anche le nuove disposizioni relative al settore dello sport, in vigore fino a nuovo ordine:
  • Allenamenti di bambini e giovani nati nel 2001 o dopo possibili senza particolari restrizioni; per questa fascia d’età sono inoltre consentite le competizioni senza pubblico
  • Allenamenti di giovani e adulti nati nel 2000 o prima possibili solo in strutture all’aperto quali piste di atletica leggera in gruppi fino a 15 persone indossando la mascherina o mantenendo la distanza obbligatoria; per questa fascia d’età le competizioni restano vietate
  • Allenamenti e competizioni di atleti di punta titolari di un attestato di sportivo di punta nazionale o regionale di Swiss Olympic (Swiss Olympic Card) o membri dei quadri nazionali di una federazione sportiva nazionale, svolti individualmente o in gruppi fino a 15 persone

Si rammenta che i singoli Comuni possono decidere di applicare misure più incisive rispetto a quelle in vigore: per questa ragione, si consiglia alle società di prendere contatto con i propri Comuni di riferimento per verificare se e in che misura possano proseguire gli allenamenti.

Gli allentamenti previsti dal 22 marzo non hanno alcun impatto sulle disposizioni emanate per lo sport il 24 febbraio, che restano dunque invariate.

Sostegni economici

Parametri fondamentali per il pacchetto di stabilizzazione a favore dello sport – Comunicato stampa 13.05.20

Berna, 13.05.2020 – Nella sua seduta del 13 maggio 2020 il Consiglio federale ha definito gli ambiti di applicazione delle misure e i parametri finanziari fondamentali per un pacchetto di stabilizzazione a favore dello sport svizzero. Il Consiglio federale ha previsto contributi di 350 milioni di franchi per le spese d’esercizio delle leghe di calcio e di hockey su ghiaccio e di 150 milioni di franchi a favore dello sport di massa e dello sport di punta. Dalle società locali ai club di professionisti fino alle associazioni sportive, le colonne portanti del sistema sportivo svizzero sono minacciate dalle conseguenze della pandemia di coronavirus quali il crollo delle vendite di biglietti e di abbonamenti stagionali, l’annullamento di manifestazioni sportive di piccole e grandi dimensioni e le disdette degli sponsor.

Per maggiori informazioni, cliccare qui.