Alà dei Sardi dà nuovamente prova di grande cultura dello sport e ospitalità

La Selezione Ticino di cross FTAL U18-U20 ha partecipato alla 5^ edizione del Memorial Elisa Migliore. I 12 ragazzi, accompagnati dal CT Luca Romerio, Jeannette Bragagnolo e Giancarlo Rodesino, sono stati nuovamente accolti calorosamente dalla comunità dell’altopiano di Alà dei Sardi, già abituata a ospitare i migliori specialisti della corsa campestre. Infatti, sullo splendido circuito disegnato tra gli erti pascoli, sono passati grandi atleti come Kenenisa Bekele ed Eliud Kipchoge, attualmente tra i migliori maratoneti al mondo. Dal 2016 il cross, dopo un paio di anni di pausa, è rinato e ora sono le rappresentative di Ticino, Lombardia, Piemonte e Sardegna a mantenere viva la passione per la corsa campestre. Nella sfida quadrangolare, vittoria per la Lombardia presentatasi con alcuni atleti medagliati ai Campionati Mondiali di categoria di corsa in montagna. Il Ticino ha chiuso quarto, a pochi punti dai padroni di casa della Sardegna.

La giornata primaverile e il rinnovato tracciato hanno regalato le condizioni di gara ideali, permettendo ai presenti di godersi appieno lo spettacolo. Alain Cavagna, vicecampione europeo di corsa in montagna, ha vinto la gara U20, nella quale Mattia Verzaroli ha chiuso al sesto rango davanti a Luca Innocenti. Tra le ragazze trionfa la Piemontese Elisa Robustelli, campionessa europea e mondiale a squadre di corsa in montagna, mentre Zoe Ranzoni ha lottato per il podio finendo sesta. Anche Giorgia Merlani e Cecilia Ferrazzini concludono la gara nella Top 10. Tra le ragazze U18 ha vinto Miriam Scerra, reduce dal successo al prestigioso Cinque Mulini. Siria Cariboni ha chiuso ottava, seguita da Marta Tagliabue (11) e Matilde Stampanoni (12). Tra i ragazzi arriva l’unica vittoria per il Piemonte con Elia Mattio, mentre il nostro quartetto arriva compatto sul traguardo: Giona Lazzeri (10) precede Giulian Guidon (11), Siro Gentilini (12) e Filippo Balestra (13). Nella gara Masters, vittoria per Jeannette Bragagnolo, instancabile responsabile dei cross per la FTAL.

Nel prossimo fine settimana i crossisti ritroveranno velocisti, saltatori e lanciatori ai Campionati Svizzeri giovanili di Macolin, mentre i titoli di corsa campestre saranno assegnati domenica 7 marzo a Farvagny.

Leonida Stampanoni