Roberto Delorenzi quindicesimo alla 88ª edizione del Cross Internazionale dei Cinque Mulini

La penultima tappa della Coppa Ticino di Cross FTAL Laube-Greenkey a Vezia, organizzata dalla SAM, ha accolto 400 atleti, malgrado l’influenza abbia colpito diversi possibili protagonisti. Sul veloce circuito della Monda, diversi dei nostri migliori interpreti hanno dovuto cedere il passo ad atleti confederati, arrivati per la Cross Cup di Swiss Athletics – circuito nazionale noto perché mette in palio premi utili alla crescita dei talenti. La Coppa Ticino ha già laureato molti vincitori e la settimana prossima ai Ticinesi di Camignolo in primo piano ci sarà la corsa alle medaglie.

Tobia Pezzati (ATM) ha dominato gli 8.3 km della gara maschile, aggiudicandosi pure la Coppa Ticino. A metà gara, un gruppetto di cinque atleti – oltre ai migliori Masters – lottava ancora per il podio. Alla fine Marco Delorenzi (USC) ha piegato Tommaso Marani (SAL), confermando i valori emersi in coppa; quarto un ottimo Siro Corsi (Gold). Roberto Delorenzi (USC), imbattuto in Coppa e favorito per i prossimi Campionati Ticinesi, ha rinunciato alla tappa di Vezia per brillare con un ottimo 15º rango sul palcoscenico internazionale del Cross dei Cinque Mulini di San Vittore Olona. Tra gli M40, splendido testa a testa tra Ivan Boggini (RCB) ed Elia Stampanoni (USC), con il primo a rimanere imbattuto nel 2020 e il secondo a conquistare la Coppa. Terzo Thomas Domeniconi (ASM). Tra gli U20, vittoria e Coppa per Daniele Romelli (Vigor) sugli orientisti Manuele Ren (USC) e Nicola De Giorgi (GOLD), che batte in volata Mattia Verzaroli (GAB). Nel Corto, successo per Marco Maffongelli (Vigor), ma festeggia pure Ismail Sebghatullah (SAL) che si impone in Coppa; completa il podio Marco Delorenzi.

Tra le donne vince ancora facilmente Evelyne Dietschi (SAL), seguita dalla prima U20 Zoe Ranzoni (Virtus). Il podio W20 è completato dalla vincitrice di coppa Paola Stampanoni (GAB) e da Sabina Rapelli (Vigor). Tra le U20 podio per Cecilia Ferrazzini (Vigor) e Alice Maddalena (GAB). Tra gli U18 vince Giulian Guidon (GAB) su Giona Lazzeri (GAD); terzo rango e vittoria in Coppa per Filippo Balestra (GAB). Tra le ragazze doppietta confederata con Scherling e Bänziger davanti al trio Vigor Giulia Sara Salvadé e Margherita Croci Torti. Anche tra le U16 trionfo confederato con Kerber e Christen, che precedono Gaia Berini (GAB) che festeggia il successo in Coppa. Tra i ragazzi vince Tristan Knupfer (Triunion) su Gioele De Marco (ASM). Quarto Elia Maggetti (Virtus), che rimane in corsa per la vittoria finale.

Nelle categorie Masters, rientro vincente per Manuela Falconi tra le W40, seconda Jeannette Bragagnolo (GAB), che celebra il primo posto in Coppa. Altri due successi per RCB: Katharina Wangler (W50) batte Lucia Baldi (USC) e Antonella Daldini (SAM), mentre Gaetano Genovese (M60) vince davanti a Claudio Gennari (RCB) e Claudio Brusorio (SFG Biasca). Jonathan Stampanoni (USC) si assicura la sesta vittoria sul confederato Kerber e Davide Jermini (USC).

Sono quattro i giovani che festeggiano il successo in Coppa: le ragazze GAD Tosca Del Siro e Aline Oliva e i ragazzi Gabriele Berini (GAB) e Rahul Sain (USA).

Leonida Stampanoni, foto USC